Lettori fissi

giovedì 24 dicembre 2015

OhOhOh - Buon Natale!

Come ogni anno, con l'arrivo del Natale mando il blog (e me stessa) in vacanza per un paio di settimane.
Fonte
Buon Natale e Buone Feste a tutte voi!
Fonte
Fonte
Fonte
Ci risentiamo nel 2016 con tante news!

mercoledì 23 dicembre 2015

10 beauty find of 2015 so far / Le 10 scoperte beauty del 2015

Riprendendo un'idea dello scorso anno, anche quest'anno vi propongo le 10 scoperte beauty del 2015! L'idea originaria nasce da un post di Vivianna Does Makeup, poi ripreso e pubblicato in coro lo scorso anno da Soffice Lavanda, Drama & Makeup, Vanity Nerd, Shopping&Reviews e Stawberry Makeup Bag
Visto che l'idea mi era piaciuta parecchio mi ero accodata l'anno scorso e ho pensato di replicarla anche quest'anno. Tutti i prodotti racchiusi in questo post sono prodotti che ho apprezzato e che ho scoperto nel corso del 2015. Un post di riepilogo utile, anche per ricordarsi che tanti acquisti sono stati ottimi acquisti.
*pacchette sulla spalla per la sottoscritta *
Le mie scoperte beauty del 2015 sono state:
In ordine rigorosamente casuale i prodotti di cui vi parlo sono anche tra i miei preferiti del 2015, li ritroverete sicuramente nei post riepilogativi che ho in programma di fare in gennaio!
Anche se avevo adocchiato questi blush già da parecchio tempo non mi ero mai lanciata prima nell'acquisto. Li ho scoperti solo la scorsa primavera e ne sono totalmente ammaliata! In particolare, il n. 06 Mahogany è un colore delicato ed elegante, facile da sfumare e da costruire e dall'ottima durata. Il tutto a circa 7€!

martedì 22 dicembre 2015

Autumn Favourites!

Ogni stagione ha i suoi preferiti e, mentre il clima natalizio sta invadendo ogni post dell'etere, io tiro le somme sui miei prodotti preferiti del periodo autunnale.
Stilando questo elenco mi sono resa conto che la maggior parte dei prodotti presenti sono acquisti recenti o relativamente recenti, che ho messo subito all'opera e che sto, fortunatamente, apprezando molto.
I miei prodotti preferiti nel settore make-up sono stati:
Sono contenta di non aver tergiversato e di aver acquistato questa tinta labbra opaca uscita con la collezione autunnale in edizione limitata. Il colore è bellissimo, la qualità ottima e la durata impeccabile senza seccare eccessivamente le labbra. Terrò d'occhio le prossime proposte del brand!

lunedì 21 dicembre 2015

Io non ti voglio tiiiiiii pretendo – MAC

Ci sono rossetti che attivano il mio “io non ti voglio tiiiiiiii pretendo” prima ancora di vederli, quando sono solo un rumors che circola sul web.
E' il caso del rossetto Dita Von Teese MAC, uscito giusto qualche giorno fa.
Dita Von Teese è l'emblema del rossetto rosso (insieme a Hermosa si intende), se dalla collaborazione tra la celebre showgirl e la MAC nasce un rossetto rosso trattenere una serenata è quasi una missione impossibile.

sabato 19 dicembre 2015

BBC (not another BBCream but a) Blogger Book Club – #18 Books Under the Christmas Tree

Come l'anno scorso, anche per questo Natale io, Alex di Shopping a tutto tondo e Saretta di Bitter Sweet Me, abbiamo deciso di evitare una semplice recensione questo mese per concentrarci su una serie di proposte che vorremmo trovare e far trovare sotto l'albero natalizio.
L'episodio di oggi è quindi dedicato ai libri sotto l'albero e sarà suddiviso in 5 libri che abbiamo apprezzato particolarmente e che regaleremmo volentieri e 5 libri che ci piacerebbe leggere e sarebbero un regalo gradito.
Books Under the Christmas Tree – Da regalare
Sono tutti libri che ho letto quest'anno o in passato, ognuno di loro mi ha colpita e li regalerei senza esitazione.
Con pochi romanzi è diventato uno dei miei autori preferiti! Ha una capacità unica di raccontare storie originali che tengono con il fiato sospeso fino all'ultima pagina (e oltre). Da regalare a chi ama i thriller.

venerdì 18 dicembre 2015

Wishlist natalizia!

La settimana di post natalizi sta volgendo al termine, non poteva mancare la mia wishlist di Natale! Man mano che acquisto regali da fare sto provvedendo a infilare anche qualche autoregalo – deve esistere una qualche formula matematica di compensazione no? Qualcosa che provi che ogni X regali comprati è necessario un autoregalo a riequilibrare il tutto! XD 
Ciononostante, rimango una personcina ingorda dalla wishlist infinita, quelle che vedete sono formate dai prodotti che mi fanno brillare gli occhi maggiormente al momento.
Si, perché una wishlist sola a Natale è triste.. meglio due, una interamente dedicata ai prodotti beauty e una generica.
Make-up & co.

giovedì 17 dicembre 2015

Make-up sotto l'albero – 5 prodotti high cost da regalare a Natale

Chi è in ritardo con i regali natalizi alzi la mano?!
*saltella sulla sedia con tutto il braccio alzato*
Quest'anno sono stata pessima nell'organizzazione degli acquisti natalizi e mi ritrovo a dover girare all'ultimo minuto e con le idee poco chiare – una delle peggiori pene dell'inferno.
Per chi è nelle mie stesse condizioni ho pensato di mettere nero su bianco alcuni suggerimenti.
Se nel post di ieri elencavo 5 prodotti low cost, per budget inferiori a 15€, oggi ho pensato a 5 prodotti per chi ha budget più consistenti.
Gli articoli scelti sono stati tutti testati da me medesima nel corso dell'anno, questo per dirvi che non vi suggerisco fuffa a caso ma prodotti che ho apprezzato veramente e che avrei ricevuto volentieri in regalo o regalerei a mia volta.
Too Faced - Natural Matte Palette (36,00€)
Regalare una palette è un grande classico. E' un articolo che fa figura anche per la sua confezione e non si rischia di sbagliare clamorosamente come può capitare nella scelta di un singolo colore. La palette che regalerei quest'anno, senza alcun dubbio, è la Natural Matte Palette Too Faced, composta da 12 ombretti opachi. Da quando l'ho acquistata la mia è sempre a portata di pennello!

mercoledì 16 dicembre 2015

Make-up sotto l'albero – 5 prodotti low cost da regalare a Natale

Per chi è in cerca di un regalo last minute, oggi vi propongo 5 prodotti di make-up, testati e facilmente reperibili, che, pur essendo un pensierino, potrebbero farvi fare un figurone.
Ho scelto 5 prodotti low cost, in vendita in Italia a un prezzo inferiore ai 15€, anche meno quando li trovate in promozione, perchè possa essere appunto un piccolo pensiero natalizio.
Ho pensato di optare per 5 prodotti che ho testato durante l'anno, come garanzia maggiore di successo: se avessi ricevuto in regalo questi articoli starei ancora ringraziando caldamente il mittente.
Wycon - Liquid Lipstick (6,90€)
Non ho un negozio Wycon vicino a casa, ahimè, ma recentemente ho fatto un passaggio veloce dal centro di Bologna e ho colto l'occasione per acquistare altri colori di queste tinte. Le colorazioni a disposizione sono tante e variegate, l'effetto finale è bellissimo, non seccano eccessivamente le labbra e hanno un'ottima durata per un prezzo piccino.

martedì 15 dicembre 2015

5 smalti che fanno Natale!

Inauguriamo una settimana tutta dedicata all'arrivo del Natale con un post incentrato sugli smalti. Ci sono colori che, volenti o nolenti, ci ricordano una festa, un periodo dell'anno o una stagione.
Ho deciso di raccogliere 5 diversi smalti che mi ricordano il Natale e le feste. Alcuni colori sono più scontati, altri più particolari ma tutti mi fanno pensare a questo periodo dell'anno!
I miei 5 smalti che fanno subito Natale sono:

lunedì 14 dicembre 2015

Io non ti voglio tiiiiiii pretendo – Chanel


Ormai da diverse stagioni cerco di snobbare le collezioni proposte da Chanel, per una pura questione economica: il tentativo di non impoverirmi.
Ammetto però che un'occhiata di sfuggita mi capita sempre di darla, ad ogni nuova collezione.
L'arrivo della collezione natalizia aveva inizialmente previsto l'ormai abituale occhiata fugace per poi passare ad altro.
Man mano che mi capitavano sotto gli occhi immagini della Holiday Collection 2015 Chanel però il mio cuore era conquistato un pezzetto alla volta.
Fonte
La conclusione è che, tempo un mese, vorrei praticamente tutto! XD
Un bel “io non ti voglio tiiiiiiii pretendo” è d'obbligo ormai!

sabato 12 dicembre 2015

Movie-aholic – Lo stagista inaspettato, Un fantastico via vai e 50/50

Passo intere settimane con una voglia matta di film e di cinema e poi mi capita di guardarmi due film dietro fila nell'arco di un giorno. Succede anche a voi?
Purtroppo anche questo mese il cinema l'ho visto poco o niente, molto meno di quello che avrei voluto... ho rimediato grazie a qualche prima visione in tele.
Lo stagista inaspettato
Fonte
Desideravo guardare questa commedia da diverse settimane ormai ma non si era presentata l'occasione fino a pochi giorni fa quando un'uscita tra amiche, la voglia di cinema e di un film leggero ci ha spinte a scegliere Lo stagista inaspettato
Anne Hathaway e Robert De Niro in una commedia leggera che affronta tematiche attuali, dandone una lettura tragi-comica. Ben, settantenne vedovo in pensione, decide di partecipare al programma per stagisti senior promosso dalla About The Fit, l'azienda fondata dalla trentenne Jules che si occupa di vendite di abbigliamento online.
Protagonisti sono, da un lato, la donna in carriera che non rinuncia a essere anche mamma e moglie, ma che deve lottare per conciliare tutto, dall'altro, il pensionato, che ha passato la vita a lavorare con passione e dedizione, e si trova ad essere accantonato nonostante la sua esperienza.
Dal rapporto tra Jules e Ben c'è tanto da imparare.
Ho apprezzato le scelte di cast che sono state particolarmente azzeccate anche nei personaggi secondari. 
Il contrasto tra un De Niro sempre impeccabile e la generazione più giovane di ragazzi eterni ragazzini ed eterni nerd sarebbe interessante da analizzare.
Tutto sommato ho trovato Lo stagista inaspettato divertente e scorrevole.
Voto: 8

venerdì 11 dicembre 2015

Collistar - Magica CC Capelli Cura e Colore Maschera Riflessante in Castano Cioccolato

Per tamponare la situazione “capelli bianchi” che è ormai irreparabilmente evidente sto provando ad usare, da qualche tempo, un prodotto fai da te, non una vera e propria tinta ma una maschera riflessante, la Maschera Riflessante Magica CC Capelli Cura e Colore Collistar che io ho scelto nella colorazione Castano Cioccolato.
Non ho mai fatto nulla con il fai-da-te per i capelli e, anzi, fino a un paio di anni fa, non avevo mai fatto niente di niente per il colore del miei capelli, mai una tinta, mai un colore particolare, banalmente ho sempre apprezzato il colore dei miei capelli così com'è.
Prima di acquistare un prodotto che era totalmente nuovo per me ho girovagato sul fidato web alla ricerca di recensioni e opinioni. Per l'ennesima volta mi è venuta in aiuto una recensione de La Dama Bianca sul suo blog, Recensioni Cosmetiche.


Pro: facile da usare, efficace, regala ai capelli un riflesso intenso coprendo anche qualche capello bianco, lascia i capelli morbidi e brillanti, fragranza gradevole.
Contro: nessuno.
Prezzo: 15,00€ per 150 ml di prodotto. Il kit comprende la Magica CC e due guanti per facilitare l'applicazione.
Voto: 9 e mezzo


Non avendo mai utilizzato nessun prodotto del genere per i capelli ero sicura che al primo utilizzo avrei combinato un disastro!
In realtà la Magica CC Capelli Cura e Colore Collistar è una maschera riflessante talmente facile da usare che sono riuscita a non combinare danni nemmeno io!
Prima di tutto una doverosa precisazione: la Magica CC Collistar non è una tinta, il suo effetto non sarà permanente, e non contiene agenti schiarenti o decoloranti. 

giovedì 10 dicembre 2015

London haul! #2015edition

Se Londra è stupenda tutto l'anno, a Natale lo è anche di più, con le sue luminarie originali, che cambiano di via in via, ogni anno diverse.

Ma andare a Londra sotto Natale è un colpo al cuore e al portafoglio.
Andarci nel weekend del Black Friday è un vero è proprio attentato al portafoglio. XD
Partire con una wishlist è stato fondamentale per la mia salute mentale e per pura sopravvivenza.
Partire con una valigia da imbarcare sarebbe anche meglio.
Questa volta mi sono limitata al solo bagaglio a mano... inutile dire che me ne sono pentita dopo 10 nano secondi da Primark, dove avrei acquistato la qualunque.
Limiti di peso e ingombro a parte, ho comunque spuntato diverse voci della mia wishlist.
Partiamo proprio da Primark:
I due articoli di cui vado più fiera sono la cover e le ciabatte: lasciatemelo dire, sono fichissime! In più ho preso un paio di pigiami comodi ed economici (che erano già da lavare al momento della foto) e una maglietta dei Minions. Avrei voluto acquistare quadretti e decorazioni natalizie nel reparto per la casa ma il peso limitato mi ha frenato dallo shopping compulsivo. Purtroppo.

mercoledì 9 dicembre 2015

Londra: 15 chicche da fare e da vedere

Ho scritto questo post qualche giorno fa, subito dopo essere tornata, con Londra ancora negli occhi.
Il mio ultimo viaggio a Londra è durato poco più di un weekend, una piccola toccata e fuga di una manciata di giorni.
Era la mia quarta volta a Londra e nella scelta dei posti da vedere abbiamo lasciato ampio spazio a luoghi insoliti e piccole chicche sparse per la città.

Vi lascio un piccolo elenco di perle insolite, nulla di particolarmente misterioso o strambo ma semplicemente qualche posticino che è leggermente meno turistico rispetto ad altri posti.
Se volete evadere dalla Londra più turistica o se volete arricchire il vostro itinerario con qualche luogo più particolare, quelli che vi elenco sono tutti posti decisamente consigliati. Non solo monumeti o parchi ma un mix arricchito da decorazioni, negozi e pappa buona.
Primrose Hill
Mentre attraversavo Regent's Park mi sembrava incredibile che avrei goduto di un panorama tale. Il paesaggio sembra continuare piatto fin quando, all'improvviso, spunta la famosa collinetta di Primrose Hill. Le foto non rendono la meraviglia che prende a guardare lo skyline londinese. Ci tornerò, vorrei godermi questa vista anche al tramonto.

lunedì 7 dicembre 2015

Io non ti voglio tiiiiiii pretendo – Tarte

Dopo mesi e mesi a canticchiare dietro alla palette Tartelette di Tarte, senza che il mio appello fosse colto da qualche misterioso beneffatore né senza che il sig. Tarte decidesse magicamente di vendere questa palette anche nelle profumerie di provincia in Italia la situazione si evolve e... peggiora!
Ora la serenata raddoppia con l'uscita della palette Tartelette in Bloom Clay Palette Tarte.
Ditemi voi se anche questo ultimo arrivo in casa Tarte non è da sbavo!?

sabato 5 dicembre 2015

2 blogger al cinema - Dicembre 2015

Il mese scorso andare al cinema è stato praticamente un dramma, tra weekend fuori e settimane intasate riuscire a mettere insieme due uscite cinematografiche si è rivelata un'impresa!
Per la prima volta da quando è partita la rubrica 2 blogger al cinema, questo mese sia io che Saretta, vi proponiamo una sola recensione (ma promettiamo di rimediare in gennaio con un post in più!).
Lo scorso novembre è uscito uno dei film che più aspettavo nel 2015, l'ultimo capitolo di Hunger Games, quello non me lo sarei perso per nulla al mondo! 
Hunger Games – Il Canto della Rivolta Parte 2
Ho sempre pensato che Hunger Games sia una storia estremamente attuale, una rappresentazione della nostra società. Vedere il capitolo finale di questa saga a pochi giorni da quello che è successo a Parigi ha confermato quello che già pensavo.
E ammetto di aver avuto i bridivi in più di una scena.
Tornando al film, l'ho trovata una degna conclusione della saga. Il cast è collaudato e ben assortito, le scene con effetti speciali non mancano e il ritmo della storia è condito dalla giusta dose di suspance e adrenalina.
E' una delle poche saghe di cui ho apprezzato i film non tanto quanto i libri, ma quasi. Chi ama i libri quanto me sa che è un signor complimento.
Jennifer Lawrence rende ancora più speciale ogni ripresa di Katniss. 
Voto: 9

venerdì 4 dicembre 2015

Finiti e Infiniti – Novembre 2015

Nell'ultimo periodo avrei voglia di cambiare completamente la mia skincare routine e passare a prodotti nuovi. Mi trattengo perché non mi piace avere in giro tanti prodotti uguali aperti ma... che fatica! XD
A consolarmi ci pensano i (pochi) prodotti finiti del mese, che lasciano spazio a qualche new entry.

Vediamoli uno per uno.

giovedì 3 dicembre 2015

Milani – Baked Blush in Luminoso e Fantastico Mauve

A volte mi dimentico delle piccole perle che è in grado di produrre Milani...
Quando le ritrovo, mi cruccio perché qui non sono più diffusi e reperibili anche nei negozi, senza dover per forza piazzare un ordine online.
Il mio primo incontro con Milani è stato al Cosmoprof del 2014, quando allo stand BB Cream Italia ho acquistato un blush e un rossetto. Nel tempo un altro blush è entrato a far parte del mio stash e sono quasi certa che non sarà nemmeno l'ultimo... però visto che ve li ho citati in tutti i post possibili immaginabili sui miei blush preferiti, era decisamente giunta l'ora di dedicargli una recensione.

Pro: colore facile da sfumare, intenso, modulabile, ottima durata, ottimo rapporto qualità/prezzo, costo contenuto.
Contro: la necessità di acquistarli online (io AMO lo shopping online ma c'è chi non è dello stesso parare)
Prezzo: tra 8,49€ e 8,99€
Voto: 9 e mezzo

Nel giro di un paio di anni Milani e i suoi Baked Blush mi hanno rubato un pezzetto di cuore.
La prima infatuazione è stata con Fantastico Mauve, un blush dai colori autunnali, che può far “paura”. Solo in un secondo momento è arrivato Luminoso, forse il più famoso dei Baked Blush Milani.
I Baked Blush Milani sono fard dai colori mélange, una finitura particolare data dalla cottura del prodotto. Facili da stendere, le sfumature di colore diventano estremamente luminose.

mercoledì 2 dicembre 2015

Love at first try? - Advanced Génifique Lancome

Recentemente ho riscoperto i sieri per il viso.
Me ne innamoro periodicamente, per poi tornare alle classiche creme, per poi innamorarmi nuovamente dei sieri alla prima occasione.
Memoria labile vieni a me! XD
Con l'arrivo del freddo, ho introdotto l'uso del siero solo durante la mia routine serale, mentre al mattino prediligo la classica crema.
Al momento sto utilizzando il siero Advanced Génifique Attivatore di Giovinezza Lancome.

martedì 1 dicembre 2015

November Most Played

Prima di farci sommergere da glitter oro e da rossetti rossi, in onore del più stereotipato dei Natali, ricapitoliamo insieme al #TeamMostPlayed quali sono stati i prodotti più utilizzati del mese scorso.
Come sempre un doveroso salutino a Chiara di GoldenVi0let (qui il suo canale Youtube) che ha aperto il #teammostplayed a chiunque voglia partecipare (qui le regole).
I miei most played sono un mix di prodotti nuovi, soliti e riesumati:
Smischiamoli nelle diverse categorie.

lunedì 30 novembre 2015

Io non ti voglio tiiiiiii pretendo – Neve Cosmetics

Stampate unicorni e animaletti simpatici su qualsiasi prodotto e mi scapperanno due note di desiderio. Come si fa a non intonare un bel “io non ti voglio tiiiiii pretendo” davanti a una tale pucciosità?
Se poi unicorni e animaletti servono a distinguere quattro diversi modelli di pennelli, gli occhi a cuore sono assicurati.
Come avrete intuito gli oggetti del desiderio di oggi sono i nuovi Nevebuki Neve Cosmetics.

sabato 28 novembre 2015

A good book is a good friend - "Il mistero del sogno nel tempo" di Valentina Cardellini

Nonostante la mia frenesia per la lettura, sto vivendo un periodo frenetico e temevo che non avrei avuto abbastanza tempo per godermelo.
Ma è bastato iniziarlo e il tempo per leggere l'ho trovato eccome...
Il libro in questione si chiama Il mistero del sogno nel tempo di Valentina Cardellini.
Il mistero del sogno nel tempo

Oggi. «Quel che il tuo cuore non vede e non sa, quel che il tuo cuore trattiene e non dà!». Questa è la litania che tormenta Miro ormai da tempo, togliendogli quel poco di serenità che cerca di conquistare nonostante la sua vita sia a un passo dal baratro. Chissà che quel viaggio nel Salento, che ha deciso di fare, non riesca a portargli le risposte che cerca e a svelargli ciò che “il suo cuore trattiene e non dà”. 

Anno 1440. Piena di sogni e voglia di libertà, Lavinia si ritrova improvvisamente fidanzata contro il suo volere. Disperata, trova speranza nelle parole di una vecchia strega e del suo incantesimo. «Questo è il punto di partenza e la fine del tuo viaggio. Il tempo ti sarà amico, perché nulla, in fondo, muore davvero». Ma cosa vorranno dire quelle parole?

venerdì 27 novembre 2015

November beauty haul!

Emmm... vi ricordate quando, un mese fa circa, vi dicevo che volevo inaugurare questa rubrica per darmi una regolata e smettere di comprare a vanvera?
Ecco, avevo dimenticato che di lì a poco sarebbe arrivato il mio compleanno.
Se questo mese ho sgarrato di brutto sono giustificata vero?!
Almeno non ho comprato a caso ma ho puntato alcune cosette mirate che mi avevano intrigato già da tempo.
Il primo acquisto è proprio di pochi giorni prima del mio compleanno, era ancora ottobre ma il post precedente era già stato pubblicato.
Sono il rossetto Geisha Noir Liquid Lipstick n. 117 Diego Dalla Palma e lo Smalto Urban Jungle Amaranth n. 303 Diego Dalla Palma. Vi ho già scritto anche entrambe le recensioni e solo per questo dovreste mi meriterei qualche punto in più! XD

giovedì 26 novembre 2015

London wishlist! #2015edition

Ebbene sì, tra pochi giorni torno a Londra, una delle città che amo di più, forse LA città che amo di più.

Ho preparato qualche itinerario alla scoperta di posti nuovi.
Ho alcuni posti già visti in cui tornare.
Ho prenotato l'Afternoon Tea al The Wolseley.
Ho un (ahahah, credeteci solo uno!) cup cake di The Hummingbird Bakery e un Fish&Chips da Poppies che mi aspettano.
Si prospetta un gran weekend.

E, ovviamente, ho una wishlist da spuntare, che condivido prontamente con voi.
Bourjois - Air Mat Foundation
Fondotinta nuovo di un brand che difficilmente mi delude, a effetto opaco e dal finish leggero, sembra un richiamo all'acquisto compulsivo irrinunciabile. Poter scegliere il proprio colore dal vivo e non a casaccio su Asos è un'occasione da non sprecare. 

mercoledì 25 novembre 2015

#FallinLove TAG: Episodio 6, FIRESIDE

Come direbbero in una famosa serie televisiva “Winter is coming”, siamo già arrivati all'ultimo appuntamento con il carinissimo tag #FallinLove ideato da Marta di Caffèlatteforbreakfast. (Continua il panico “dopodomani è Natale e io non ho comprato nemmeno un regalo! Ahhhhhhhhhhhhhh).
Torniamo a noi, cercando di non farci distrarre troppo dal panico pre-natalizio.

La giornate grigie si sono moltiplicate, la nebbia fa spesso la sua comparsa e le temperature sono decisamente cambiate... Chi non vorrebbe arrivare a casa la sera e rilassarsi davanti a un bel camino schioppiettante?
Per entrare nel giusto mood rilassante parliamo un pò della night-time routine e di quello che facciamo per rilassarci prima di andare a nanna.
La mia beauty routine varia nei prodotti ma è, fondamentalmente, sempre la stessa. La sera la fase a cui dedico più tempo è sicuramente la pulizia del viso, partendo da un buon processo di struccaggio per poi passare al detergente.

martedì 24 novembre 2015

I riesumati! 11/15

Nel tentativo di sentirmi meno in colpa per tutte le cose che ho e che continuo a comprare, anche questo mese ho riesumato dal cassetto alcuni prodotti meritevoli di essere utilizzati.
Ho adorato e adoro tutt'ora questa maschera per il viso. Se l'avevo accantonata è colpa della Maschera Argilla Verde e Menta Cattier, da quando è arrivata lei non ho avuto occhi per nessun altro!
Era giunto il momento di rimediare sia perché la maschera Queen Helene è ottima, sia perché è aperta da parecchio ed è ora di terminarla.

lunedì 23 novembre 2015

Io non ti voglio tiiiiii pretendo – Nars

Da quando è arrivato in Italia, pochi anni fa, Nars ha pian piano conquistato il mio cuore di make-up addicted, un prodotto alla volta.
Non sono state tutte rose e fiori, c'è stata anche qualche (cocente) delusione, ma in linea di massima, quando ho uno sconto da sfruttare mi butto su Nars a occhi chiusi.
Il periodo natalizio e le meravigliose confezioni regalo che escono, mettono a dura prova i miei nervi e le mie doti canore... ma alcune volte un “io non ti voglio tiiiiiiiii pretendo” sfugge anche senza volerlo, senza che si possa trattenerlo.
E con un destinatario così vorrei ben vedere:
Lei è la palette per il viso One Shocking Moment Cheek Studio Palette Nars, un tripudio di blush, coronati da un illuminante e, ciliegina finale, da una terra, realizzata in collaborazione con Steven Klein, iconico fotografo di moda.

sabato 21 novembre 2015

BBC not another BB Cream but a Blogger Book Club - #17 "La piuma" di Giorgio Faletti

Nuova lettura questo mese insieme ad Alex di Shopping a tutto tondo, a Saretta di Bitter Sweet Me e al nostro Blogger Book Club!
La scelta della lettura di questo mese è un suggerimento di Alex.
Sebbene i libri di Giorgio Faletti abbiano avuto un periodo di grande successo qualche anno fa, e sebbene io li abbia tutti in casa visto che il mio moroso li ha letti, non avevo mai letto nulla di questo autore.
Certo, tante recensioni scuriosate qua e là mi hanno fatto pensare ancora prima di iniziare la lettura che La piuma fosse un libro insolito per un autore abituato a thriller.
La piuma
Giorgio Faletti si accomiata dai suoi lettori con la sua opera più bella, originale e dolente. Una favola morale, che accompagna il lettore attraverso le piccole, meschine, ignoranti bassezze degli uomini, sino a comprendere, attraverso il più innocente e semplice degli sguardi, il senso profondo delle cose. Del loro ruolo. E della fine. Seguiamo una piuma mentre traccia il suo invisibile sanscrito nel cielo, la vediamo posarsi sul tavolo dove il Re e il Generale tracciano i piani per la battaglia per la conquista di Mezzo Mondo, noncuranti di chi poi dovrà combatterla; ascoltiamo insieme a lei i tentativi del Curato di intercedere a favore dei contadini con il Cardinale privo di fede; attratti da una dissonante melodia volteggiamo dentro al Teatro, per assistere allo spettacolo meraviglioso e crudele della Ballerina dal cuore spezzato: il nostro volo ci porterà a conoscere altri, sventurati personaggi finché la piuma non incontrerà lo sguardo dell'unico che saprà capire quello che nessuno prima aveva compreso. (Trama tratta dal sito La Feltrinelli).

venerdì 20 novembre 2015

Tag: L'erba degli americani è sempre più verde

Un tag che mi permette di elencare prodotti su cui sbavo copiosamente E lamentarmi per il fatto che questi marchi non sono presenti in Italia?!
Come non partecipare immediatamente!
Anche se non sono stata taggata, ho visto questo post da Le divagazioni di una fatina arancione e non ho potuto resistere.
E' un tag ideato da Jump into the beauty e riguarda l'annosa questione: quali sono i prodotti che desiderate ma che non potete avere perchè in Italia non sono in vendita?
Le regole del tag sono tre:
  • citare l'ideatrice del tag e chi ci ha nominate per partecipare;
  • stilare un elenco di prodotti che non superi i 150$;
  • nominare cinque persone che dovranno rispondere a questo tag. 
Senza stare a ragionarci troppo, i prodotti mi sono spuntati tra i pensieri come funghi, la cosa difficile sarà rimanere nei 150$!
Tarte – Tartelette Amazonian Clay Matte Eyeshadow Palette (45$)
Ormai non ne potrete più di sentirmi lamentare su Tarte.
Però suvvia non lasciatemi sola, non esercita anche su di voi un fascino irresistibile?! 
Non vi viene voglia di agguantare blush e palette come se non aveste nemmeno un prodotto make-up in casa?! Ecco, questo è l'effetto che mi fa Tarte... la prima cosa che agguanterei è sicuramente la palette Tartelette

giovedì 19 novembre 2015

Kiko - Midnight Siren Matte Muse Lipstick n.06 Luxury Sangria

Stoicamente, avevo ignorato l'uscita della collezione Midnight Siren Kiko sebbene contenesse prodotti labbra interessanti oltre ai miei amati ombretti in stick. 
Ho girato al largo dai negozi Kiko e prestato poca attenzione ai post circolati online per non fiondarmi in negozio ma... la mia forza di volontà è stata demolita un mattoncino alla volta, a forza di vedere lodati i Matte Muse Lipstick
Colpevoli sono i post di lodi che ho visto circolare online – non si possono ignorare per sempre, suvvia – quelli delle persone che seguo e di cui mi fido quasi ciecamente in primis (Sarina non sto parlando di te, nono! XD).
Così mi sono decisa ad acquistarne uno, sono una personacina dalla forza di volontà sottiiiile, sottiiiiiiiile.
Indecisa tra due colori, la mia scelta è ricaduta sul n.06 Luxury Sangria.

Pro: non secca la labbra, applicatore particolare ma pratico, texture, colore intenso e pieno.
Contro: la durata non è impaccabile come speravo.
Prezzo: 6,90€
Voto: 8 e mezzo

Un rossetto che sembra uno smalto, per la sua confezione particolare e insolita. Tonda e trasparente, con il tappo blu in linea con il packaging dei prodotti della collezione Midnight Siren, ogni colore è perfettamente visibile.
Sul sito Kiko è descritto come "rossetto fluido vellutato dal finish matte luminoso".
Ora, capiamoci Kiko, un rossetto o è opaco o è luminoso, credo sia un ossimoro cercare di rifilargli entrambe le caratteristiche.
Certo è che la texture dei rossetti Matte Muse si trasforma: cremosa e luminosa all'applicazione, si converte dopo pochi minuti in un colore vellutato e matte.

mercoledì 18 novembre 2015

#FallinLove TAG: Episodio 5, FOG

Siamo già arrivati al penultimo appuntamento con il tag #FallinLove ideato da Marta di Caffèlatteforbreakfast, cioè praticamente dopodomani è Natale e io non ho ancora comprato nemmeno un regalo...
*momento panico*
Torniamo a noi, senza farci distrarre dal panico pre-natalizio.

Cosa c'è di più autunnale della nebbia?
Io vivo in una piccola oasi felice dove la nebbia si dirada appena si arriva, visto che il mio paesello è leggermente sopra il livello del fiume. Però ho avuto e ho a che fare con la nebbia per molti mesi durante l'autunno/inverno!
Mi è piaciuta molto l'interpretazione della nebbia che ha dato Marta: pensando al mondo del make-up ha identificato la nebbia autunnale con la cipria.
Adoro le ciprie, ne comprerei a valanghe, soprattutto se sono di qualità e se non creano spessore sul viso, appesantendomi la pelle.
Al momento ne ho aperte due, con entrambe mi trovo divinamente e di entrambe devo ancora scrivere la recensione – shame on me!
La prima è la cipria in polvere libera Mineral Booster Powder in Sheer E.l.f.
Pagata un'inezia, si è rivelata davvero un'ottima cipria, capace di fissare il trucco senza appesantire troppo la pelle, pur non essendo particolarmente fine.

martedì 17 novembre 2015

Diego Dalla Palma – Smalto Urban Jungle Amaranth n. 303

Dopo avervi parlato, pochi giorni fa, del rossetto Geisha Noir Liquid Lipstick Diego Dalla Palma è il turno dello Smalto Urban Jungle Amaranth n. 303.
Come vi avevo già anticipato, il brand Diego Dalla Palma è praticamente nuovo per me, non avevo mai provato nulla fino a poche settimane fa, poi complice un acquisto e alcuni regali di compleanno mi sono trovata ad avere diversi prodotti da testare.
Il primo approccio al marchio, tramite il rossetto Geisha Noir, è stato talmente positivo che mi pento di non aver preso prima altri rossetti, ma ora parliamo dello smalto.

Pro: buona durata, facile da stendere, si asciuga rapidamente e si applica in modo omogeneo.
Contro: edizione limitata.
Prezzo: 9,90€
Voto: 8 e mezzo

Non so se avete notato ma sono leggermente in fissa con il color marsala...
Trovo che sia un colore molto elegante, che ben si sposa con il clima autunnale ma che, se ben abbinato, si presta a tutte le stagioni. Nonostante la moda lanciata solo recentemente da Pantone, che l'ha nominato colore dell'anno del 2015, trovo che sia uno
di quei colori senza tempo.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...